Fonte: Wikimedia Commons Autore: Smokeybjb

Si chiama Asilisauro, era lungo tre metri e viveva in quella che è l’attuale Tanzania. I suoi resti sono stati descritti dalla rivista dell’Accademia di Scienze degli Stati Uniti (Pnas) insieme a quelli di altri fossili – rinvenuti nel 2003 in una spedizione coordinata dal biologo americano Christian Sidor, dell’università di Washington – i quali hanno permesso di ricostruire lo scenario precedente e successivo all’estinzione di massa avvenuta alla fine del periodo Permiano, 252 milioni di anni fa. L’Asilisauro è vissuto circa 242 milioni di anni fa, e faceva parte della famiglia dei rettili arcosauri. Dopo l’estinzione di massa alla fine del Permiano, molte specie di erbivori scomparvero o diminuirono drasticamente, cosicché gli erbivori emergenti, come gli arcosauri, ebbero campo più libero. In questo modo, gli arcosauri aprirono la strada alla diffusione dei dinosauri in Tanzania e Zambia molti milioni di anni prima che questi animali prendessero piede ovunque sulla Terra.

comments

Tags: antenato, antenato dinosauri, dinosauri, dinosauro, scoperta, tanzania

Lascia un Commento

*

Spam protection by WP Captcha-Free