Secondo uno studio australiano, i dinosauri sarebbero stati a sangue caldo, e non a sangue freddo come i rettili. La ricerca è stata condotta dalla Scuola di scienze della terra e dell’ambiente dell’Università di Adelaide, ed è stata pubblicata sulla rivista PLoS ONE.  I ricercatori guidati dal prof. Roger Seymour hanno studiato l’energia che un grosso coccodrillo può produrre al massimo sforzo. E hanno concluso che con 200 chili di peso, il grande rettile produce solo il 14% dell’energia che produrrebbe un mammifero di simili dimensioni. I dinosauri a sangue freddo non avrebbero quindi avuto la struttura muscolare necessaria per far preda di altri animali e per dominare sui mammiferi, come hanno potuto fare per 80 milioni di anni.

Nonostante l’impressione che i coccodrilli di acqua salata siano animali estremamente potenti, un dinosauro simile a un coccodrillo non potrebbe mai competere in una lotta con un dinosauro a sangue caldo delle stesse dimensioni” scrive Seymour.

comments

Tags: caldo, dinosauri, freddo, sangue, sangue caldo, sangue freddo

Lascia un Commento

*

Spam protection by WP Captcha-Free